Karl Lindemann-Frommel - Disegno "Spiaggetta sul Tevere all'ingresso di Roma"

Pubblicato da Massimo Sarandrea il 13 Ottobre 2013

Karl Lindemann-Frommel (Markirch, 19 Agosto 1819 – Roma, 16 Maggio 1891)
"Spiaggetta del Tevere all'ingresso di Roma"
Disegno a matita su carta
Metà del XIX secolo
Dimensioni: 
h. 8,7 cm x l. 17,3 cm

 

 

Il disegno raffigura un motivo classico nella tematica illustrata dal pittore, un'immagine della campagna romana nei pressi del Tevere. Con fine tecnica illustrativa il pittore blocca l'immagine di un attimo di vita agreste estiva.
Karl, figlio adottivo di un pittore di genere, dopo aver appreso i primi rudimenti del disegno dal padre a Karlsruhe, si trasferì a Monaco di Baviera per completare gli studi artistici presso il pittore Carl Rottmann ed infine si diresse a Parigi.
Soggiornò a lungo anche in Italia e a Roma, dove aprì uno studio in Via del Babuino 38 dal 1858 al 1873, interessandosi sia alle vedute romane, come dimostrano i numerosi dipinti, e alle vedute della campagna circostante e alle malsane paludi pontine. Fu anche professore presso l'Accademia di San Luca.

Categoria: